Novena dell Beato padre Luigi Tezza

VI GIORNO L'obbedienza

[...] Abbi fede; l'obbedienza generosa ci fa far miracoli. Siami sempre calma, dolce e paziente, senza lasciare di essere ferma ed energica.
Capisco che tu non ti stimi meritevole di essere ascoltata dalle sorelle, ma devi esigerlo assolutamente in nome dell'autorità di cui sei rivestita, che non è tua ma di Dio; [...] Fate dunque che nel doloroso sacrificio di avervi così lontane, trovi vero conforto di sapervi sempre vere Figlie del santo nostro padre Camillo.
Vogliatevi bene, sopportatevi ed aiutatevi con reciproco affetto. Che la superiora renda soave il giogo della santa obbedienza alle sorelle con la sua dolcezza, che le sorelle rendano meno pesante alla superiora la sua croce con la loro amorosa e pronta docilità "
A Suor Alfonsina in Mesagne 16 aprile 1895
Dai pensieri del Fondatore
Lungi da voi l'avvilimento nelle difficoltà inevitabili nel posto di lavoro che la divina volontà vi ha assegnato. Abbiate fede, l'obbedienza generosa fa far miracoli.

Preghiamo:
O Dio che hai dato al nostro Beato Fondatore Padre Luigi Tezza la grazia di seguire in modo mirabile Cristo tuo Figlio, concedici il dono della sua canonizzazione, per la tua maggior gloria e l'edificazione del tuo Regno. Il suo esempio e la sua intercessione ci aiutino a vivere pienamente la nostra vocazione, per giungere alla perfetta carità che ci hai proposto nel tuo Figlio, che vive e regna nei secoli dei secoli. 
Amen
Gloria al padre (3 volte) 

Commenti